333a
b
bb
foto-combustion-con-team
bbb
c
ca
cc
cccc
IMG_3265fff
previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow

Il Team Combustion nasce nel 2003 per partecipare agli eventi Formula SAE e Formula Student. Dal nostro primo debutto nel 2004, oggi abbiamo raggiunto il 23° posto tra più di 500 squadre internazionali.
Mossi dalla passione per le corse e per le sfide, vogliamo creare l'auto più performante, sviluppando nuove tecnologie nel campo dei combustibili alternativi e dei materiali compositi.

  • Telaio in fibra di carbonio: massa complessiva 200 kg
  • Motore a 4 cilindri in linea > 90 cv
  • 0-100 km/h : < 3 s
  • Velocità massima 120 km/h
  • Massima accelerazione laterale 2,5 g
  • Launch control e traction control
  • Telaio monoscocca in fibra di carbonio
  • Cambio elettropneumatico con palette al volante
  • Strumentazione digitale e telemetria wireless con GPS
  • Pacchetto aerodinamico completo con DRS

FACULTY ADVISORS

Secondo il regolamento F-SAE, ogni Team deve avere almeno un Rappresentante di Facoltà nominato dall'Ateneo. Il suo ruolo consiste nel guidare il Team durante le gare in circuito e gli eventi pubblici, fornendo consigli generali e supervisionando la produzione.

TELAIO E STRUTTURA

Il reparto progetta la monoscocca e tutti gli elementi strutturali della vettura. Collabora con tutte le divisioni al fine di ottimizzare ogni componente e garantire la massima leggerezza, rispettando nel contempo gli standard di resistenza e rigidità.

POWERTRAIN

Powertrain ambisce ad avere la massima potenza e il minimo consumo di carburante (con carburante alternativo). Lo fa ottimizzando il peso e la resistenza meccanica di ogni componente. L'obiettivo è raggiungere la massima efficienza con software di progettazione aggiornati ed eseguendo simulazioni FEM e CFD servendosi dell'analisi sperimentale.

ELECTRONICS & IT

Questa divisione si occupa dello sviluppo e della programmazione dei componenti elettronici dell'auto: sistemi come cambio elettronico, controllo di trazione e DRS. Inoltre, opera su parte della gestione informatica per l'intero Team, mantenendo operative le postazioni su cui vengono effettuate le simulazioni.

AERODINAMICA

La divisione Aerodinamica lavora sul design dell'aerokit volto a trasferire la massima potenza del motore in pista mantenendo la dinamica efficiente. Tutti i progetti vengono creati dai nostri ingegneri innovativi e successivamente valutati in pista utilizzando il CFD.

DINAMICA DEL VEICOLO

Mira a raggiungere la migliore prestazione sul giro. Controlla il comportamento del veicolo modificando i parametri su sottosistemi come sospensioni, sterzo e freni. Le scelte vengono effettuate in base al feedback dei piloti e alle simulazioni virtuali.

COSTI E PRODUZIONE

La divisione gestisce la produzione di tutti i componenti delle vetture. Il tempismo è fondamentale per permettere alle altre divisioni di testare il proprio lavoro. Nella seconda parte della stagione è responsabile dell'analisi dei costi per il Documento di rendicontazione dei costi.

BUSINESS e MARKETING

Si concentra sul rapporto con sponsor e fornitori, sulle pubbliche relazioni e sull'immagine del Team.
È inoltre responsabile del Business Plan, il punto focale delle competizioni che riflette la performance dell'intera divisione.

Formula Student UK – Silverstone 2019

Design event 143/150
Cost event 91/100
Business plan 55/75
Acceleration 75/75
Skidpad40/75
Autocross91.6/100
Endurance300/325
Efficiency46/100
OVERALL
Out of 126 teams

Formula Student Austria – Spielberg 2021

Design event99.4/150
Cost event58.5/100
Business plan0/75
Acceleration75/75
Skidpad3.5/75
Autocross37.7/100
Endurance11.2/325
Efficiency47.9/100
OVERALL433.4/1000 –
Out of 27 teams

Formula Student Spain – Montmelo’ 2021

Design event96/150
Cost event97.2/100
Business plan58.5/75
Acceleration75/75
Skidpad67.6/75
Autocross66.6/100
Endurance286.7/325
Efficiency22.5/100
OVERALL770.1/1000 –
Out of 17 teams

“Best Technology Innovation” prize


Formula SAE Italy – Varano 2021

Design event138/150
Cost event70.2/100
Business plan 37.9/75
Acceleration100/100
Skidpad65.7/75
Autocross124.3/125
Endurance265.56/275
Efficiency71.2/100
OVERALL872.9/1000 –
Out of 21 teams
  • Steel trellis chassis
  • Husqvarna 450 TC engine
  • Chain guidare without differential
  • 44 mm Mikuni carburetor
  • Max power 30 HP at 8000 rpm
  • 13’’ wheels 
  • Steel trellis chassis
  • Husqvarna 450 TC engine
  • Chain guidare with self-made differential
  • EFI electric injection
  • Max power 45 HP at 8000 rpm
  • Weight: 250 kg
  • 10’’ wheels
  • Steel trellis chassis
  • Husqvarna 510 TE engine
  • Chain guidare with self-made differential
  • EFI electric injection
  • Max power 52 HP at 8000 rpm
  • Weight: 235 kg
  • 10’’ wheels
  • Steel trellis chassis
  • Husqvarna 510 TE engine
  • Chain guidare with self-made differential
  • EFI electric injection
  • Max power 52 HP at 8000 rpm
  • Weight: 235 kg
  • 10’’ wheels
  • Steel trellis chassis
  • Yamaha-Minarelli 600 cc engine
  • Chain guidare with self-made differential
  • EFI electric injection
  • Max power 50 HP at 7000 rpm
  • 10’’ wheels
  • Steel trellis chassis 
  • Yamaha-Minarelli 600 cc engine
  • Chain guidare with self-made differential
  • EFI electric injection
  • Max power 78 HP at 7800 rpm
  • Weight: 265 kg
  • 10’’ wheels
  • Steel trellis chassis
  • Yamaha-Minarelli 600 cc engine
  • Chain guidare with Drexler differential
  • EFI electric injection
  • Max power 58 HP at 8000 rpm
  • Weight: 195 kg
  • 13’’ wheels
  • Aluminum chassis
  • Engine derived from Husqvarna 510 TE 
  • Chain guidare with Drexler differential
  • EFI electric injection
  • Max power 58 HP at 9000 rpm
  • Weight: 190 kg
  • 13’’ wheels
  • Aluminum chassis
  • Engine derived from Husqvarna 510 TE 
  • Chain guidare with Drexler differential
  • EFI electric injection
  • Max power 60 HP at 9000 rpm
  • Weight: 190 kg
  • 13’’ wheels
  • Aluminum tubular chassis
  • Suzuki GSX-R 600 K7 engine
  • Chain guidare with Drexler differential 
  • Max power 85 HP at 11000 rpm
  • Weight: 245 kg
  • 13’’ wheels
  • Aluminum tubular chassis
  • Suzuki GSX-R 600 K7 engine
  • Chain guidare with Drexler differential
  • Max power 90 HP at 11000 rpm
  • Weight: 240 kg
  • 13’’ wheels
  • Carbon chassis
  • Suzuki GSX-R 600 engine
  • Transmission with bevel gear and Drexler differential
  • Max power 95 HP at 11000 rpm
  • Weight: 235 kg
  • 13’’ wheels
  • Carbon chassis
  • Suzuki GSX-R 600 engine in longitudinal position
  • Transmission with bevel gear and Drexler differential
  • Max power 95 HP at 11000 rpm
  • Weight: 235 kg
  • 10’’ wheels